zona-franca-sardegna-logo

Birra senza IVA a San Gavino

  • Sabato, 29 Giugno 2013 09:23
|  
(1 Vota)
Pubblicato in News Sardegna  
|   Etichettato sotto   
Bar Congia di San Gavino Bar Congia di San Gavino ZonaFrancaSardegna.com

 

Continuano le iniziative indipendenti dei piccoli commercianti per vivere la Zona Franca: Questa volta è il Bar Congia di San Gavino che  organizza una birrata senza IVA alle 20.30 di Sabato 29 Giugno. La serata è promossa dal Comitato Pro Zona Franca Integrale del Medio Campidano.

Appunto della Dott.ssa Maria Rosaria Randaccio: "Il commerciante che ha promosso l'iniziativa ha tra le mani una copia del fac simile che ha distribuito ad alcuni partecipanti alla serata organizzata a S. Gavino da Andrea Ortu per il Movimento Medio Campidano la scorsa settimana. Infatti nel suddetto documento è contenuto il seguente richiamo normativo in base al quale possiamo chiedere all'Agenzia delle Entrate la restituzione - IN COMPENSAZIONE - dell'IVA pagata e di altre tasse in questi ultimi 14 anni, in quanto trattasi di tributo non dovuto dai territori dichiarati Zona Franca ai sensi della Legge n.122/1983 art. 1, dove si prevede che coloro che risiedono in zone franche possono richiedere la restituzione dell'IVA pagata e non dovuta ai sensi dell'art. 38 bis del D.P.R. n. 633/1972, e se andiamo a leggere il suddetto articolo, - come formulato nel suo testo storico allora vigente - scopriamo che prevedeva che potevano ottenere il rimborso dell'IVA pagata, e non dovuta, coloro che si trovassero nelle condizioni previste dall'art. 30 dello stesso D.P.R. n. 633/1972 (consultare testo storico) e il suddetto art. 30 prevedeva, e tutt'ora prevede, che ai sensi dell'art. 7 del D.P.R. n. 633/1972, ai residenti in territori considerati extradoganali e a quelli equiparati agli stessi ai sensi dell'art. 2 del D.P.R. n. 43/1973, si applica lo stesso regime fiscale previsto per il territorio regime di Livigno e Campione d'Italia, ossia la zona franca al consumo prevista dalla Legge n.1438/1949 e dalla Legge n.762/1973 ed estesa ai territori con identiche problematiche dall'art. 20 bis della Legge n.28/1965. Speriamo di trovare nell'isola della Sardegna altri commercianti coraggiosi, che magari si prendono anche la briga di andare a consultare (prima di procedere) il proprio commercialista a cui dovrebbero chiedere quale diverso significato attribuisca alle norme succitate in alternativa a quelle da noi invocate."

Letto 3795 volte Ultima modifica il Martedì, 07 Febbraio 2017 19:11

Written By:

Ufficio Stampa

Questo sito utilizza cookie tecnici per la navigazione. Non vengono raccolte informazioni personali.

Se continui la navigazione, accetti l'utilizzo di questi cookie. Per saperne di piu'

Approvo

ultimi EVENTI

Nessun evento

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità.

Pertanto, non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della Legge n. 62 del 7.03.2001.

ImpronteDigitali Graphics & WebDesign

 

Potresti leggere anche questi!