zona-franca-sardegna-logo

Solo la Gazzetta Ufficiale svela la verità sui falsi dirigenti. La Orlando non è un dirigente legittimo.

  • Giovedì, 11 Giugno 2015 17:40
|  
(10 Voti)
Pubblicato in News Sardegna  
Dirigenti fasulli Dirigenti fasulli ZonaFrancaSardegna.com

 

Che la Dott.ssa Rossella Orlandi (ossia la più alta carica del Ministero dell’Economia e Finanze) sia anche Lei un falso dirigente lo sappiamo non solo perché lo spiega la Corte Costituzionale con la Sentenza n. 37/2015, dove si conferma che in ottemperanza a quanto previsto dall’art. 97 della Costituzione, si diventa Dirigenti solo dopo aver superato un PUBBLICO CONCORSO, ma soprattutto perche troviamo il suo nome incluso nell’elenco dei vincitori del Concorso Interno per Dirigenti, bandito dal Ministero delle Finanze e pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n.8 del 29 gennaio 1993 IV serie speciale, concorso riservato al personale in servizio inquadrato nella Nona Qualifica Funzionale.
E allo stesso modo della Dott.ssa Orlandi, anche la Dott.ssa Rulli e la Dott.ssa Petrella risultano essere falsi dirigenti, anche loro vincitrici dei concorsi interni riservati, il cui bando è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 53 dell’8 luglio 1997.
Queste ultime due False Dirigenti, per anni sono state incaricate della predisposizione e trasmissione delle controdeduzioni ai ricorsi presentati dai Veri Dirigenti del Ministero delle Finanze e delle Intendenze di Finanza, Veri Dirigenti che da oltre 15 anni rivendicano la loro restituzione ai ruoli dirigenziali di legittima appartenenza, ossia a quei ruoli e a quelle qualifiche individuate nel D.M. del 28.12.1972 pubblicato sulla G.U. 11.09.1973, nelle quali erano stati regolarmente inquadrati al momento della loro assunzione in servizio, con le modalità di cui all’art.10 della Legge n.397/75, quali vincitori di pubblici concorsi indetti per coprire posti vacanti nei ruoli dirigenziali della Carriera Direttiva Ordinaria disciplinata dal D.P.R. n. 748/72.
Veri Dirigenti che come confermato dalla Corte Costituzionale con la Sentenza n. 521 del 26.11–17.12.1987 pubblicata sulla G.U. 30.12.1987 e n. 228/97, avanzavano nelle varie qualifiche della stessa Carriera/Categoria (individuate nel suddetto D.M. del 28.12.1972) in base all’anzianità di servizio e giudizi di non demerito, ed il cui ruolo di anzianità risultava incardinato nella Dirigenza, a partire dalla qualifica iniziale di Consigliere o Vicedirettore.
Pertanto appare evidente che i Dirigenti assunti nei Ruoli Dirigenziali della Carriera Direttiva Ordinaria disciplinata dal D.P.R. n.748/72, non potevano venire inquadrati nelle qualifiche Funzionali, cosi come viene confermato dall’art. 1 della Legge n.312/80 che aveva escluso dallo stesso inquadramento nelle qualifiche funzionali, compresa la nona qualifica, anche il personale dei Ruoli ad Esaurimento, ossia il personale che l’art. 33 del D.lgs n.105/90 individuava collocato in posizione intermedia, SOPRA la nona qualifica funzionale, ma SOTTO LA QUALIFICA INIZIALE della Carriera Direttiva Ordinaria disciplinata dal D.P.R. n. 748/72.
Veri Dirigenti la cui rivendicazione fino ad oggi è stata respinta anche dalla Magistratura grazie alle false controdeduzioni stilate da falsi dirigenti (Rulli Petrella) che hanno impedito così la restituzione ai propri ruoli coloro che avevano diretto per oltre venti anni le Intendenze di Finanza ed i più prestigiosi uffici finanziari, gli unici che potevano sottoscrivere l'iscrizione al ruolo dei tributi evasi e rendere legittime le cartelle esattoriali.

Veri Dirigenti a cui sono stati sottratti importati documenti che erano custoditi dentro i propri fascicoli personali, fascicoli che dovevano venire custoditi con le modalità previste dall’art. 55 e 152 del D.P.R. n.3/57, documenti che dimostrano inequivocabilmente l’avvenuta usurpazione/scippo della loro carriera/categoria, lo scippo del loro Ruolo di anzianità e conseguentemente lo scippo del loro diritto ad ottenere l’Incarico Dirigenziale assegnato in questo modo illecito e illegittimo a dei Falsi Dirigenti.

 

 

Letto 6143 volte Ultima modifica il Venerdì, 12 Giugno 2015 21:08
Maria Rosaria Randaccio

Questo sito utilizza cookie tecnici per la navigazione. Non vengono raccolte informazioni personali.

Se continui la navigazione, accetti l'utilizzo di questi cookie. Per saperne di piu'

Approvo

ultimi EVENTI

Nessun evento

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità.

Pertanto, non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della Legge n. 62 del 7.03.2001.

ImpronteDigitali Graphics & WebDesign

 

Potresti leggere anche questi!